Studio aMDL Milano, via Varese
Edifici per uffici
Michele De Lucchi
Alberto Bianchi, Simona Agabio, Andrea Cocco, Silvia Figini, Laiza Tonali

Simona Agabio, Davide Angeli (rinnovamento del 2017)
2006, gennaio
2006, ottobre
2006, ottobre
  Inizio lavori: maggio 2006
Rinnovamento degli spazi: 2017
Milano (Italia), via Varese 15
Hortus Srl
CON.IM. Srl, Milano
Daikin (condizionamento)
Tesi Clima, Milano (condizionamento)
Fac elettrica srl di Giampiero Lafortezza (impianto elettrico e dati)

Rinnovamento del 2017
Capoferri serramenti (pareti e serramenti delle stanze del progetto)
Riva 1920 (libreria "Biblio" in biblioteca)
Caimi brevetti (tessuto fonoassorbente)
Arte e cucito (realizzazione tende)
Effegieffe Srl (scala e parapetti in ferro della biblioteca) 
M. De Lucchi, Lettera da Via Varese, "Interni", n. 4, aprile 2007, pp. 12-17
A. Burigana, Atelier De Lucchi, "Casamica" ("Corriere della Sera"), 11 aprile, 2009, pp. 153-161
"And", n. 17, gennaio/aprile 2010, rivista monografica su Michele De Lucchi
M. Galli, Michele De Lucchi, "Icon Design", n. 13, aprile 2017, pp. 202-208
E. Ascheri, Le studio milanais de Michele De Lucchi, “Ideat”, n. 11, novembre 2017, pp. 94-98 (poi in "Ideat", ed. giapponese, n. 34, febbraio 2018)
M. Masneri, MDL Tutto è oggetto, “Studio”, n. 34, 2018, 77-82
R. Bianchi, Lo spazio delle idee, "AD", n. 441, aprile 2018, pp. 353-359
1.440 mq
Uno studio multidisciplinare che spazia dall’architettura alla grafica al product e corporate design, in un edificio liberty nel centro di Milano.
I 1400  mq si distinguono in cinque livelli di cui uno interrato.
Il piano terra è un grande spazio pubblico con accesso diretto dalla via e nella parte posteriore, affaccia su un caratteristico cortile milanese, qui si trovano la reception, un’area di incontri integrata con un grande spazio espositivo, uffici amministrativi, e un’area break.
I piani primo e secondo, connessi visivamente da un void centrale, sono operativi, con alternanza di aree meeting e postazioni lavoro.Il piano terzo è il cuore dello studio, lo spazio d’incontro, workshop ed esposizione dei progetti.Il piano interrato è dedicato al laboratorio modelli e prototipi dei progetti in corso.
L’arredo e le finiture, adottate nel corso di inadeguate ristrutturazioni nel tempo, sono state sostituite da parti in legno, pavimenti in larice naturale, boiserie in pioppo, corrimano, mensole, ripiani, porte e pareti divisorie, tutto è in legno naturale.
Le pareti ed i soffitti non hanno stucchi nĂ© intonaci ma un velo di colore bianco a ritocco. Le tracce dei rivestimenti rimossi, i segni degli attacchi delle pendinature, i cementi di fissaggio delle piastrelle trattati a spatola dentata, i calcestruzzi grezzi, le tracce degli impianti, gli attacchi dei solai abbattuti, tutto è stato lasciato, nudo e crudo, a vista, per testimoniare lo stato di continuo cambiamento cui un ufficio moderno e vitale deve quotidianamente adattarsi.

Nel 2017 gli spazi interni dello studio aMDL sono stati rinnovati per rispecchiare una nuova identitĂ  e uno stile di lavoro piĂą dinamico, flessibile, al passo con i cambiamenti sempre piĂą rapidi che il mondo impone.
La hall, a piano terra, è un grande spazio dove vengono allestite mostre e organizzati eventi. Nell’ex ufficio amministrativo è stata ricavata la biblioteca di architettura, design e arte su due livelli. I due piani operativi sono openspace in cui sono stati eliminati gli elementi divisori tra le varie scrivanie. In questo modo le postazioni risultano visivamente interconnesse e la percezione dello spazio è libera da barriere. A fianco degli openspace per il lavoro operativo, sono state realizzate “le stanze del progetto” dove le idee vengono messe a punto ed i progetti esposti su lavagne folder in pioppo naturale. Si tratta di sale riunioni a vista chiuse da pareti di vetro con serramenti in larice naturale e insonorizzate grazie alle tende in tessuto fonoassorbente. L’interrato e il terzo piano sono rimasti invariati.
Per proteggere le postazioni dal riflesso della luce esterna sui monitor, è stato installato un sistema sincronizzato di tende grigio scuro che ben si armonizzano con la facciata esterna.

A multidisciplinary office ranging from architecture to graphics, product and corporate design, set in an Art Nouveau building in central Milan. Its 1400 sqm are spread over five levels, including a basement.
The ground floor is a large public space with direct access from the street, whilst at the back it opens onto one of Milan’s typically hidden surprise courtyards. Located on this floor are the reception desk, a meeting space adjoining a spacious display area, the library, and a break zone.The first and second floors are visually connected by a central void, and laid out as meeting and workstation areas. The third floor is the office core: with meeting, workshop and design display spaces.The basement floor accommodates workshop models and prototypes of ongoing projects.Finishes and furniture are in natural wood. In particular, the floors are in larch essence and the boiserie in poplar. The walls and ceilings have neither stuccoes nor plasters, but only a thin wash of white.All traces of removed claddings, signs of suspension clamps, trowelled tile cements and raw concretes, systems and floor attachments, have been left rough and bare to witness the ever-changing situations to which a busy modern office needs to adapt.
   
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano terra
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano terra
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano terra
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano terra
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano terra
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano terra
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano primo
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano primo
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano primo
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano primo
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano secondo
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano terzo
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano terzo, dettaglio
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano terzo
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano terzo
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano terzo
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Piano interrato, laboratorio
Ph. Michele De Lucchi, diapositiva, colore, 6x12
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Simona Agabio, Laiza Tonali, Andrea Cocco e Silvia Figini, Studio aMDL, Hortus, Via Varese, Milano (Italia), 2006
Michele De Lucchi, matita su carta
 

indietro

torna alla ricerca


invia e-mail con PDF

download PDF