Uffici Triennale Design Museum
Edifici per uffici
aMDL - Michele De Lucchi
2009
2010, giugno
2010, giugno
  Inaugurazione: 16 giugno 2010
Milano (Italia), Triennale, Palazzo dell'Arte
Triennale Design Museum
Gadola manutenzioni e servizi s.r.l.
Struttura in legno lamellare: Arch Legno
Controsoffitti: Fantonigroup
Pavimenti per esterno: Greenwood
Arredi: Kristalia
Illuminazione: iGuzzini

M. Giannattasio, Triennale, rispunta il cortile pensile, "Corriere della sera", 13 aprile 2010, p. 6 (cronaca di Milano)
M. Pizzi, Vita quotidiana nel cortile ritrovato, “Abitare”, n. 506, ottobre 2010, pp. 110-113
V. Raggi, Il cuore del Palazzo (dell'Arte), "Grazia Casa", n. 9, settembre 2011, pp. 112-117

US Award (Italia), 2° prize categoria interior design, 2011
230 mq
Progetto esecutivo, direzione lavori, coordinamento: Alessandro Pedron
Progetto esecutivo strutture: Maurizio Milan
Progetto esecutivo impianti: Michele Santoro

Postazioni di lavoro: 1 ufficio per il presidente, 1 ufficio per il direttore, 8 postazioni fisse, predisposizione per altre 6 postazioni, 1 sala meeting
Dietro all'impluvium c'è stato per molto tempo uno spazio misterioso. A lungo si è pensato addirittura che non esistesse e che, oltre al muro ci fossero direttamente le sale di esposizione.
È stato utilizzato in occasione di una Triennale negli anni Cinquanta, quando, per fare un collegamento verticale, vi fu costruita una scala in cemento armato che in parte è ancora esistente e nel cui vano al piano terra ci sono i magazzini del bookshop.
Quando abbiamo affrontato la ristrutturazione del Palazzo dell'Arte, abbiamo scoperto che al primo piano il vano della scala era stato negli anni occupato da apparecchiature tecniche e ci è sembrato molto logico recuperare quello spazio per una destinazione più efficace nell'ambito delle attività della Triennale, la quale, nonostante possa sembrare grande, è sempre piccola in relazione al successo che ha.
Così è stato deciso di dedicare questo ambiente ai nuovi uffici del Triennale Design Museum.
Abbiamo ricostruito totalmente la struttura architettonica di Muzio e ristrutturato anche i muri con la classica finitura di mattoni a vista che contraddistingue tutta la Triennale.
Gli uffici sono realizzati negli spazi di questo cavedio affacciati su un terrazzo, al quale è possibile accedere anche dalle sale espositive: questo, che è a tutti gli effetti il terrazzo degli uffici, ci ha permesso di realizzare una grande vetrata che fa apparire tutto l'intervento una loggia trasparente e molto luminosa.
Gli uffici, distribuiti su tre piani, sono una specie di piccola torre nel cuore della Triennale, che guardano il terrazzo oltre la vetrata.
Alla fine del restauro, celato all'interno del Palazzo dell'Arte e circondato dalle sale espositive, sta un grande cuore luminoso e pieno di vita, come ogni cuore dovrebbe essere.
(Michele De Lucchi, 2 marzo 2010)
   
 
Michele De Lucchi, con Alessandro Pedron, Uffici Triennale Design Museum, Triennale Design Museum, Milano (Italia), Triennale, Palazzo dell'Arte, 2009 - 2010
Le postazioni di lavoro a piano terra
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alessandro Pedron, Uffici Triennale Design Museum, Triennale Design Museum, Milano (Italia), Triennale, Palazzo dell'Arte, 2009 - 2010
Le postazioni di lavoro a piano terra
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alessandro Pedron, Uffici Triennale Design Museum, Triennale Design Museum, Milano (Italia), Triennale, Palazzo dell'Arte, 2009 - 2010
Sala meeting e ufficio del direttore al primo piano
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alessandro Pedron, Uffici Triennale Design Museum, Triennale Design Museum, Milano (Italia), Triennale, Palazzo dell'Arte, 2009 - 2010
Ufficio del direttore al primo piano
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alessandro Pedron, Uffici Triennale Design Museum, Triennale Design Museum, Milano (Italia), Triennale, Palazzo dell'Arte, 2009 - 2010
Ufficio del presidente nel soppalco
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alessandro Pedron, Uffici Triennale Design Museum, Triennale Design Museum, Milano (Italia), Triennale, Palazzo dell'Arte, 2009 - 2010
Il cortile
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alessandro Pedron, Uffici Triennale Design Museum, Triennale Design Museum, Milano (Italia), Triennale, Palazzo dell'Arte, 2009 - 2010
Il cortile
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alessandro Pedron, Uffici Triennale Design Museum, Triennale Design Museum, Milano (Italia), Triennale, Palazzo dell'Arte, 2009 - 2010
Michele De Lucchi, matita su carta
 
Michele De Lucchi, con Alessandro Pedron, Uffici Triennale Design Museum, Triennale Design Museum, Milano (Italia), Triennale, Palazzo dell'Arte, 2009 - 2010
Michele De Lucchi, matita su carta
 
Michele De Lucchi, con Alessandro Pedron, Uffici Triennale Design Museum, Triennale Design Museum, Milano (Italia), Triennale, Palazzo dell'Arte, 2009 - 2010
Michele De Lucchi, matita su carta
 

indietro

torna alla ricerca


invia e-mail con PDF

download PDF