Ristorante sul fiume
Edifici per attività culturali e ricreative - Bar, ristoranti, mense
aMDL – Michele De Lucchi
Angelo Micheli (responsabile di progetto), Silvia Figini, Andrea Pasquali 
2009
2010
non realizzato
Lodi (Italia), fiume Adda
Comune di Lodi
Il progetto è composto da tre elementi architettonici: torre, pontile e ristorante galleggiante disposti su un lotto triangolare, lungo l'argine del fiume Adda.
La torre, sulla terra ferma, occupa il vertice del triangolo, mentre ristorante e pontile, disposti lungo il fiume, ne definiscono la base. Una strada a calcestre collega gli elementi, all'interno dell'area si trova una spiaggia, in parte in sabbia, in parte in prato. 
La torre è un elemento di identificazione dell’area visibile da lontano e dall’altra sponda del fiume, quella cittadina. È un landmark che attrae l’attenzione verso la spiaggia e che costituisce il punto di partenza per accedere al nuovo pontile e al ristorante galleggiante. È in essenza di legno, materiale naturale che si integra al paesaggio circostante.
Il pontile ha galleggianti e paratie laterali in metallo e una passerella di legno. Dal qui partono le escursioni lungo il fiume Adda. Al limite del pontile c’è una piccola costruzione in legno con tetto in lamiera, utilizzata come ricovero per le attrezzature necessarie alla manutenzione delle barche.
Il ristorante galleggiante è un’isola dove intrattenersi con la gastronomia. La base è formata da uno scafo in metallo e da una struttura metallica che fuoriesce dall'aqua. Il perimetro interno è in vetro montato su strutture di metallo, mentre la pelle esterna è costituita da grandi pannelli a listelli di  legno, tipo persiane. Lo scorrimento orizzontale di alcuni pannelli crea delle aperture che permettono di godere, dall’interno, di una vista verso il paesaggio esterno. La pavimentazione è in legno. Il piano superiore è una terrazza panoramica utilizzabile durante i periodi primaverili ed estivi.
Un attracco per piccole barche garantisce l’arrivo via fiume alla spiaggia, al ristorante e alla nuova area naturale. La spiaggia diventa un luogo dove sostare in relax, al confine fra il fiume e l’area naturale. 
La riqualificazione dell’argine dell’Adda è un’importante intervento di recupero del patrimonio naturale  della città di Lodi che, inoltre, produce nuove funzioni.  Il fiume viene rivalorizzato come fonte di vita, generatore di spazi pubblici, di paesaggi urbani e naturalistici di alta qualità, di stili di vita, come luogo di fruizione turistica, culturale, gastronomica, educativa, ricreativa e sportiva.
   
 
Ristorante sul fiume, Comune di Lodi, Lodi (Italia) fiume Adda, 2009 - non realizzato
 
Ristorante sul fiume, Comune di Lodi, Lodi (Italia) fiume Adda, 2009 - non realizzato
 
Ristorante sul fiume, Comune di Lodi, Lodi (Italia) fiume Adda, 2009 - non realizzato
 
Ristorante sul fiume, Comune di Lodi, Lodi (Italia) fiume Adda, 2009 - non realizzato
 
Ristorante sul fiume, Comune di Lodi, Lodi (Italia) fiume Adda, 2009 - non realizzato
 

indietro

torna alla ricerca


invia e-mail con PDF

download PDF