Y Project Museo del design
Edifici per attività culturali e ricreative - Musei ed edifici per esposizioni
Michele De Lucchi
1992
1992
non realizzato
Tokyo (Giappone)
Privato
Y Project è un progetto di un museo di design da realizzarsi sul terreno che oggi
ospita la sede centrale della Bridgestone a Tokyo.
Questa area metropolitana è caratterizzata da una maglia ortogonale molto fitta e da un insediamento edilizio molto intenso. Il progetto è nato proprio di reazione rispetto a questo stato urbano con l'intenzione di determinare un punto focale, un landmark molto riconoscibile ed incisivo. La struttura dell'edificio è costituita da alti muri curvi che definiscono con attenzione luoghi espositivi di grande impatto spaziale. Una grande parete in vetro anch'essa curva scherma un vialetto alberato che porta in discesa all'ingreso del museo. Come consuetudine a Tokyo gran parte dell'edificio è situato sotto il livello della strada e tutti i vani sotterranei prendono luce dall'alto da grandi aperture ricavate negli spazi risultanti dall'interconnessione delle curvature dei muri. Inoltre due grandi pozzi circolari iniettano luce in profondità attraverso le sale espositive. Lo spazio museo è in questo caso concepito come un luogo ugualmente mistico, di riflessione e tutta l'architettura è concepita per proteggere i visitatore ed il materiale in esposizione dal rumore e dal caos della città: questo effetto è esaltato non solo dai grandi muri ma anche e soprattutto dall'assenza di finestre e da un qualsiasi altro segno grafico di facciata. Le murature si ergono nude e possenti come in un antica roccaforte medievale.
Solo tra muro e muro si aprono gli squarci necessari per dare vita all'interno.
Michele De Lucchi, giugno 1998
   
 
Michele De Lucchi, con Tadao Takaichi, Y Project Museo del design, Tokyo (Giappone), 1992 - non realizzato
Diapositiva, colore, 35mm
 
Michele De Lucchi, con Tadao Takaichi, Y Project Museo del design, Tokyo (Giappone), 1992 - non realizzato
Diapositiva, colore, 35mm
 

indietro

torna alla ricerca


invia e-mail con PDF

download PDF